venerdì 21 dicembre 2007

Mimun vs Riotta = 1 a 1




° Il gol dell'ex non si é fatto attendere °

Grazie alla Rete, a Youtube, alle persone libere che investono il loro tempo per cercare di informare la gente, ora possiamo facilmente smascherare le MANIPOLAZIONI DELLA VERITA' eseguite dai massmedia tradizionali (giornali e Tv su tutti). Guardate con i vostri occhi la differenza tra quello che è successo veramente e quello che Clemente ci ha raccontato
dal suo Tg5.

FATTI: durante la manifestazione in piazza a Milano in cui Berlusconi e il Partito dei Pensionati distribuivano pasta ai passanti, col solo uso 'criminoso' della parola il gruppo Qui Milano libera, (capitanato dall'ormai famoso Piero Ricca) ha allegramente contestato l'ex premier. Ad un certo punto degli agenti hanno portato i contestatori in Commissariato e dopo averli trattenuti per 2 ore ne sono usciti con una bella denuncia per "manifestazione non autorizzata".

BALLA AL TG5: come si sente nel video (portare il contatore del filmato su 8min45sec) testuali parole "unico fuori programma qualche contestatore allontanato pero' dalla stessa folla"

La partita della disinformazione si è subito riaperta dunque tra i due Tg più visti di Italia. L'impavido Mimun ha subito recuperato lo svantaggio nei confronti dell’abile sarto del Tg1 Raiotta.
Di pregevole fattezza la splendida spuntatina di verità degna del miglior stilista… senza dignità! A dirla tutta, le possibilità che l’esperto Clemente (il nome come potete notare è una garanzia) potesse trovare il pertugio giusto per potersi infilare, erano piuttosto quotate e nessuno avrebbe scommesso contro un centesimo.
Riuscirà il nuovo bomber di scuola statunitense a non far rimpiangere il suo predecessore noto alla stampa mondiale (non a quella italiana) per aver censurato il diverbio berlusconi-schultz? Si profila un scontro serrarissimo a suon di gol tra i due supermegadirettori, abili non solo nelle testate, ma anche nei tagli verticali…e non solo di pellicola ma anche di verità.

SEGNALAZIONI:
1) Ieri Santoro ha fatto sentire l'audio originale dell'intercettazione tra Saccà e Berlusconi, ma la rete (velocissima) aveva gia' fornito il servizio, subito dopo la pubblicazione sul sito de LaRepubblica. Ecco il video e complimenti all'utente che l'ha pubblicato!
2) Ecco il video dell'intervento di Travaglio fatto ieri sera ad Annozero, puntata sul Caso Forleo.
3) Il sen.Fisichella dichiara: "Voterò oggi e domani la fiducia come espediente tecnico per evitare l'esercizio provvisorio - ha detto il senatore in Aula -. Ma la fiducia politica con il Governo in carica si è esaurita, senza possibilità di recupero".

3 commenti:

Anonimo ha detto...

“Questo è il giorno. Questo è il giorno che il sole si è voltato. Il nostro cuore è pieno di piaghe che ci avete portato voi. Il mio popolo ha perso la potenza, è debole e disperso. La situazione della mia gente mi riempie di angoscia. Risparmiate le donne e i bambini. Noi abbiamo combattuto contro gli uomini e vogliamo comportarci da uomini. Siete venuti nella nostra terra e vi abbiamo accolto come fratelli e sorelle. Poi ci avete preso l’anima e con l’inganno il comando. Erano nostre le praterie dove trovavamo cibo, e riparo dal freddo. Erano nostre le stelle, che ci guidavano il cammino. Avevamo tutto, ora voi avete tutto quello che era nostro. Avevamo la vita, ora anche la nostra vita vi appartiene. Verrà un giorno, lo so, che il nostro popolo risorgerà. Verrà un giorno, lo so, che ci alzeremo ancora in piedi e vi scacceremo dalla nostra terra. Verrà un giorno, che capirete cosa è il male, e questa terra tornerà al popolo degli uomini , per sempre!”

Nuvola Rossa. Capo Sioux (Lakota) Tribù Orlala

spartacus ha detto...

La cosa triste è che Ascoltando queste testimonianze, guardando questi video, non sappiamo se ridere o se piangere, ci sentiamo travolti da sentimenti di indignazione e di rabbia ma al tempo stesso pare che cominci a serpeggiare il deone della rassegnazione e del "che schifo" fine a se stesso e improduttivo.
Siamo capaci di FARE qualcosa?
O ci stiamo abituando all'idea che tutto ciò sia... normale...in Italia?

Generazione V ha detto...

Come diceva Falcone ricordando una frase di J.F.Kennedy
"Un uomo fa quello che è suo dovere fare, quali che siano le conseguenze personali, quali che siano gli ostacoli, i pericoli o le pressioni.
Questa è la base di tutta la moralità umana."
Nel nostro piccolo bisogna ricordarsi che anche delle piccole cose, che avvengono in mezzo a noi ogni giorno, si nutre il sistema che porta alla degenerazione in cui versa l'Italia e che tutti stiamo vivendo.